“Se la mente lo decide, può abbattere ogni distanza spaziotemporale” – Giacomo Leopardi

“La rimembranza del piacere si può paragonare alla speranza, e produce appresso a poco gli stessi effetti. Come la speranza, ella piace piú del piacere: è assai piú dolce il ricordarsi del bene (non mai provato, ma che in lontananza sembra di aver provato) che il goderne, come è piú dolce lo sperarlo, perché inContinua a leggere ““Se la mente lo decide, può abbattere ogni distanza spaziotemporale” – Giacomo Leopardi”