E i sogni veleggiano lievi

Siediti e osserva il molo una sera _al tramonto_ vedrai sartie dondolare e vecchie reti penzolare _i sugheri a sciabordare suoneranno la musica_ mentre vecchi parabordi daranno un ritmo lento. Anelare all’universale è venirsi incontro _onde_ oltrepassare come i venti quelle improbabili e mute cartografie del silenzio dando voce _ moto e vita agli elementiContinua a leggere “E i sogni veleggiano lievi”