“Sai cosa mortifica davvero le persone?” – Jean-Paul Sartre

“La parte peggiore del sentirsi dire una bugia è il non essere stati ritenuti degni della verità.” Jean-Paul Sartre L’insulto all’intelletto: è questa la cosa che umilia e mortifica. Sì – mortifica – perché è capace di ucciderti scavando dentro di te, diventa un tarlo nella tua testa, si fa spazio, corrode, è un’idea cheContinua a leggere ““Sai cosa mortifica davvero le persone?” – Jean-Paul Sartre”

“Come non riderne?” – Stefano Benni

Fotografia Archivio Mario Giacomelli Sbirciando la Treccani leggo così – empatìa s. f. [comp. del gr. ἐν «in» e -patia, per calco del ted. Einfühlung (v.)]. – In psicologia, in generale, la capacità di comprendere lo stato d’animo e la situazione emotiva di un’altra persona, in modo immediato, prevalentemente senza ricorso alla comunicazione verbale. Più in partic., il termine indicaContinua a leggere ““Come non riderne?” – Stefano Benni”

“La verità spaventa da sempre. MARGHERITA HACH.”

“Le persone vere spaventano. Per questo spesso rimangono sole. Perché sono sincere, sono oneste e quando vogliono dire qualcosa lo dicono nel modo più vero che conoscono.” Margherita Hack La verità spaventa, da sempre. Inutile girarci attorno con danze e piroette, essere veri è tanto bello quanto impegnativo perché implica una selezione estrema. Specie inContinua a leggere ““La verità spaventa da sempre. MARGHERITA HACH.””