“Destino sì, ma anche alibi” – Arthur Schopenhauer

GUY BOURDIN PHOTO “Quello che la gente comunemente chiama destino è costituito per lo più dalle proprie stupide gesta.” Arthur Schopenhauer Quanta gente è avvezza ad avere alibi pronti all’uopo, chiamandoli comunemente destino, quasi ci fosse una trama particolarmente straziante, scritta in esclusiva per loro?Già, sono sempre vittime sacrificali – artefici di scelte sbagliate mai – neppureContinua a leggere ““Destino sì, ma anche alibi” – Arthur Schopenhauer”

JOHNNY WELCH – Qualche capoverso da “La marionetta”, per riflettere insieme

Paolo Roversi – Photography Se per un istante Dio dimenticasse che sono una marionetta di stoffa e mi regalasse un pezzo di vita, probabilmente non direi tutto quello che penso, ma sicuramente penserei molto a quello che dico. Darei valore alle cose, non per quello che valgono, ma per quello che significano. Dormirei poco, sognerei di più;Continua a leggere “JOHNNY WELCH – Qualche capoverso da “La marionetta”, per riflettere insieme”

“L’intelligenza non si studia. NAPOLEON HILL”

“L’esperienza dimostra che i più istruiti sono gli autodidatti o le persone che “si fanno da sé”. Ci vuole molto più di una laurea per ritenersi istruiti. Può considerarsi tale chi ha appreso a ottenere ciò che vuole nella vita senza ledere i diritti altrui. L’istruzione non è costituita dalle nozioni spicciole, ma dalle conoscenzeContinua a leggere ““L’intelligenza non si studia. NAPOLEON HILL””