“L’assenza di rumore diventa essenza”

FOTOGRAFIA ARCHIVIO MARIO GIACOMELLI L’importanza del vuoto sta nel saperlo colmare cercando quanto serve dentro alla nostra mente rovistando bene a fondo fra le pieghe dell’anima _ si possono fare magie sublimando dispiaceri _ dando un ordine nuovoai fatti e alle circostanze reinventandosi del tutto. Non si può solo andarebisogna sapersi fermareper riflettere per rivalutareperContinua a leggere ““L’assenza di rumore diventa essenza””

“Come non riderne?” – Stefano Benni

Fotografia Archivio Mario Giacomelli Sbirciando la Treccani leggo così – empatìa s. f. [comp. del gr. ἐν «in» e -patia, per calco del ted. Einfühlung (v.)]. – In psicologia, in generale, la capacità di comprendere lo stato d’animo e la situazione emotiva di un’altra persona, in modo immediato, prevalentemente senza ricorso alla comunicazione verbale. Più in partic., il termine indicaContinua a leggere ““Come non riderne?” – Stefano Benni”

“C’è poco più del niente da trasformare in tutto”

Mario Giacomelli: Infinity and new beginnings – Italian Ways C’è quello che viene riposto nel soffitto della finzione dove resta relegato _ in compagnia dell’indifferenza _ e dura tutto per decenni poi l’individuo diventa adulto da sé allora si accorge com’è che funziona si toglie di dosso il marchio scarlatto imparando ad accettare la suaContinua a leggere ““C’è poco più del niente da trasformare in tutto””

“Ci hanno derubati del tempo”

Fotografia storica appartenente all’Archivio Mario Giacomelli – Le mie Marche – Marzo di pioggia e di vetri dai quali si guarda fuori aspettando che spiova e aspettando che passi _ ché abbia a scoppiare questa bolla di tempo _ svuotata d’ogni presente con un libro fra le mani con il magone addosso come tanti clandestiniContinua a leggere ““Ci hanno derubati del tempo””