“Ed è tutto così minimale”

Penso guardo rifletto ed è tutto così minimale tanto da perdere ogni senso _ compiuto o incompiuto _ forse domani sarà bello ma oggi adesso quella tristezza per me insostenibile per altri impercettibile persino insospettabile _ oltre che immotivata _ probabilmente sciocca s’è fatta incudine e mi pende così sulla schiena sulla testa sul visoContinua a leggere ““Ed è tutto così minimale””

“C’è poco più del niente da trasformare in tutto”

Mario Giacomelli: Infinity and new beginnings – Italian Ways C’è quello che viene riposto nel soffitto della finzione dove resta relegato _ in compagnia dell’indifferenza _ e dura tutto per decenni poi l’individuo diventa adulto da sé allora si accorge com’è che funziona si toglie di dosso il marchio scarlatto imparando ad accettare la suaContinua a leggere ““C’è poco più del niente da trasformare in tutto””