“Un buongiorno come tanti”

Ogni buongiorno è ancora così con l’ennesimo caffè in manosemplicemente incapaci sperando di rianimarcirestiamosperdutisparutisparsi spersipesti come fossimo della confettura _ dei barattoli sottovuoto spintoo gli avanzi d’un qualche scaffaleche nessuno voleva comprare _ci hanno rifiutati anche gratis e non ci si sceglie piùneanche per regalo. Alcuni si sentono ancora in vita_ se non completamente quasioContinua a leggere ““Un buongiorno come tanti””