Pasqua 2021 “Tempo anomalo e senza poesia” Marina I. Cvetaeva

“(…) sulla nave di Ulisse non c’era né l’eroe né il poeta. Eroe è chi ancora non legato riesce a resistere, anche senza cera nelle orecchie resta fermo, poeta è colui che anche non trattenuto dalle corde si getta in mare, anche con la cera nelle orecchie sente e cioè – di nuovo- si gettaContinua a leggere “Pasqua 2021 “Tempo anomalo e senza poesia” Marina I. Cvetaeva”