Tutto cambia, è un attimo, una svista

Dimmi che m’hai pensata e che m’hai desiderata. Anche se è una finzione: dillo. Parla. Taci. Facciamo l’amore. Parlami di nuovo come quella sera. Prendimi ancora. Mi vuoi? *** Questo mi auguravo fino a ieri mattina. Ancora lo volevo nonostante tutto. Ma, adesso, anche no. In verità lo avrei voluto se tu fossi stato lo stesso.Continua a leggere “Tutto cambia, è un attimo, una svista”