“Cammina e respira”

Francesca Woodman Photography


L’incessante percorso

così rocambolesco

e travagliato

_ con soste brevissime

pur di tirare più fiato _

ci obbliga a scegliere

quando

come

dove

orientarci meglio

e proseguire

**

alle volte si fa buio

troppo per restare

c’è carenza di visuale

**

è come se un turbine ventoso

avesse spazzato via le tracce

lasciando foglie cadute a terra

e spogliando i rami

irti di sole spine

**

se l’ignoranza grida scriteriata

l’intelligenza discute motivata

poi tace per il resto del tempo

**

è così che l’esigenza

di prendere distanza

diventa il salvagente

per l’intera esistenza

**

è così che ci si pensa

un minimo poi basta

per riprendere il giro

per raddrizzare il tiro

**

@lementelettriche
Paola Cingolani
22/05/2022

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: