“Con le sirene”

Si deve restare a galla
ormeggiati a modo
su banchine tristi
del vecchio molo.

Si legano cordami
e si tirano sagole
_ con le tasche piene di niente
non s’è mai sfamato nessuno _
allora si attende
tutto è sospeso
reti galleggianti
palangari
sugheri
tutto.

Riprenderemo una rotta
senza le carte nautiche
ma ci sapremo orientare
_ punteremo l’orizzonte
con il sorgere dell’alba _
rientrando all’imbrunire
sulla scia immaginifica
di chissà quante sirene.




Paola Cingolani
20/03/2021
@lementelettriche




Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: