Il giornalismo e la vita della provincia italiana raccontati da Remo Bassini

Il Times

Ho un libro da consigliare. Poi ognuno naturalmente fa come vuole. Di libri degli altri non so scrivere, non ho mai fatto il critico, non ho mai avuto una rubrica specifica in nessuno dei giornali dove sono stato in 40 anni di professione. I libri me li sono sono sempre comprati.

Tuttavia, questa volta mi fa piacere segnalare l’opera di un collega bravo e di un amico di recente data. S’intitola Forse non morirò di giovedì (Golem Edizioni, Torino 2021 pagine 189, euro 15). L’autore è Remo Bassini, giornalista e scrittore. Questo è il suo 13° romanzo in 20 anni da narratore.

Mi guardo bene dallo svelare la trama. Diciamo che è un intreccio di storie e di personaggi legati al mondo del giornalismo di provincia. Bassini viene dalla gavetta, è stato operaio e portiere di notte, si è sfangato anni di lavoro pesante nel tempo in cui studiava…

View original post 317 altre parole

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: