“Ce la facciamo, siamo io e me”

Courtesy by Paola Tornambè Photo Artist – “Noi” – Dalla serie “Parti di invisibile”

C’è una parte di me che sbuffa e dice d’essersi stancata, ma è poca cosa, mi prendo anche gioco di lei, mi fa sorridere quando le viene da dire così, non è credibile. Affatto.
Poi c’è l’altra che rimette in ordine tutto e – se servisse – sarebbe capace di dirle la verità così, com’è, nuda e cruda. “Ce la farai anche stravolta o, se vuoi, ce la farai anche stavolta. Ti levo una lettera così non ti puoi lagnare, ti affibbio un imperativo categorico travestito da buon auspicio, imbellettato di speranza – stile clown – ma sai perfettamente cosa intendo. Devi farcela perché ne sei capace, per te, perché hai una grande figlia, perché sei la madre che volevi, il padre che avresti desiderato avesse e sei imbattibile nel darti le pacche sulla spalla da sola. Falla corta: è che sei insuperabile da sola. Chi si è sentito svilito aveva ragione, doveva ancora imparare a stare in equilibrio sulla corda.”

E così – la mente ti soccorre – comprendi sempre meglio quello che sapevi: non sei mai stata solamente tu, sei stata noi, ogni volta. Sin da piccola.

Anche Gabriele diceva noi: tuo padre è rimasto sconvolto quando ti sei ammalata. Ma hai vinto.
Si è presentata la guerriera, ha tolto di mezzo la modesta, la mite, la dolce per condurla oltre e per dirti che cosa sei. Ha fatto la sua comparsa quando eri nella palude coi coccodrilli, ti ha donato la frusta, i guinzagli, le museruole d’acciaio. Ti ha detto “Vai.”
Tu hai addomesticato i coccodrilli, li hai incatenati, hai serrato la loro bocca con l’acciaio e – come dicono gli specialisti – hai cavato loro anche i denti e senza anestesia.

Oggi guardi ammirata le immagini create da Paola Tornambè e ti sei riconosciuta in quel noi, fra le tante parti di invisibile. Lo devi anche a tua figlia e alla conferenza che ha tenuto con questa mostra spettacolare come cornice, ma non le vuoi raccontare dei pesi che sostieni, dei muscoli a volte indolenziti perché è così, la muscolatura s’infiamma a furia di tenere coccodrilli alla catena.
E non dici nulla. Mai.

Guardi le altre che disdegnano il caos, l’entropia, le vedi perdersi collisioni stellari e buchi neri universali – tengono mazzi di fiori, quelle – però si lagnano, continuamente, sono molli.

Tu sei dolcissima, te ne sei accorta, ma lo nascondi: te lo faccio dire da lei, dall’altra, da quella che ti rimette in riga: infondo è la sola che ascolti, lo ammetti anche tu.

Ora ti chiede diretta, senza scrupoli, “Avresti voluto essere portata in vacanza come quelle?”
No, neanche morta.
“Avresti voluto quel tronfio e presuntuoso passivo aggressivo?”
No, lo avresti lasciato.
“Avresti voluto fiori, libri, profumi e regali?”
No, hai provveduto tu.
“Hai timore di non incontrare più una figura stabile?”
No, non ti poni affatto il problema.
“Benissimo, direi che sta andando tutto come dovrebbe. Sai cosa vuoi o – almeno – ci arrivi perché ti è assolutamente chiaro cosa non vuoi. Procedi per esclusione, non fermarti.”
No, certamente non ti fermi, solo devo intervenire ogni tanto o mi elargisci troppo là dove non sono capaci di decifrare nemmeno il poco: tu hai l’indole della signora, somigli a Gabriele in questo, più passano gli anni e più è evidente. Ma ti piace essere come lui, dì la verità, infondo è stato e resta il tuo esempio di vita.
“Lo vedi cosa serviva per farti sorridere di gusto? Un grillo parlante allo specchio.”

Paola Cingolani
29/01/2021
@lementelettriche


Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

2 pensieri riguardo ““Ce la facciamo, siamo io e me”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: