“Me lo sono chiesta tante volte e mi sono risposta sempre sì”

“Si capirebbero meglio uomini e donne se gli uomini leggessero tanto come le donne? Se loro sapessero di più della nostra vita, di come pensiamo, sentiamo, se leggessero Sylvia Plath, Virginia Woolf, Carson McCullers, jane Bowles, Annemarie Schwarzenbach o Dorothy Parker, come noi leggiamo Hemingway, Faulkner, Updike, Roth, Flaubert e Balzac?”

Da Le donne che leggono sono pericolose – Di Stefan Bollmann, Elke Heidenreich – Rizzoli

Forse sarà che si tende ad abbracciare l’universo mondo, col pensiero e con l’anima, prima di tutto. Prima di fare l’amore, anche.
Forse dipende dall’essere aperte a quella sana curiosità nulla affatto pettegola, piuttosto foriera di consapevolezze. E – ci metto la faccia – non è cosa di tutte, è vero.
Forse ditelo voi, perché io continuo imperterrita a rimbalzare su questa stessa risposta, sebbene la questione sia annosa.
Insieme ai libri mi ha aiutato la rassegnazione, giunta repentina dopo il disincanto.



Paola Cingolani
28/01/2021
@lementelettriche

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

7 pensieri riguardo ““Me lo sono chiesta tante volte e mi sono risposta sempre sì”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: