Attimi poetici – Quella strana nemesi – di Paola Cingolani

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Sono stata alleggerita

dal vostro nuovo incontro

_ voi vi attraete

e siete identici _

direi dannosi

anche per voi stessi

_ e figuriamoci

cosa siete per me _

è una strana nemesi

la falsa personificazione

della giustizia assoluta

quasi una vendetta

_ ma tutta vostra _

mendicate ciò che vi manca

restando figli di carenze ataviche.

Vi ho invitati a guardare la luce

a levare in alto la testa

a fare uso delle vostre palpebre

non m’aspetto crediate alla mia parola

troppo semplice suggerirvi che brilla

voglio che i vostri occhi vengano irradiati.

Non udrete mie richieste né domande

ché non è il mio modo d’essere

_ se la pretesa è spettanza vostra

io prediligo ancora la spontaneità _

non avrete alcuna vendetta

ma neppure la soddisfazione

e l’inutile non cagiona affatto rancore

le vostre insoddisfazioni antiche

così come qualsiasi frutto amaro

non mi appartengono

ciò che per voi…

View original post 37 altre parole

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: