BLOG – Le briciole non sfamano – di Paola Cingolani

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

“Tutto era perduto? Era inevitabile che fosse cambiato? Dovevo dimenticare? Dobbiamo chiudere gli occhi? Dobbiamo perdonare, poiché ognuno vive di briciole? Dobbiamo pensare che tutto ciò che ci tormenta è ben piccola cosa visto dalle lontanissime stelle, Altazor, Grapatax, Mab, Zelda e Dandelion? Oppure, proprio perché siamo piccola cosa, dobbiamo combattere per la nostra briciola di giustizia, o le stelle crolleranno?”

(Stefano Benni)

Se c’è una cosa, e c’è, che non riesco ancora a tollerare (sebbene io finga di non accorgermene e di non capirla, anche per lunghi mesi), è esattamente questa. Dovermi arrendere a comportamenti scorretti, senza alcuna ragione, almeno non espressa, né dichiarata.

Tu sei gentile e loro ti offendono, tu capisci e loro ti temono, tu esponi le tue idee sinceramente ma loro plaudono inevitabilmente a chi è più pusillanime di te.
E, come non bastasse, usano due modi per ferirti: il tono alto o il silenzio…

View original post 149 altre parole

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: