Salta la navigazione

Monthly Archives: febbraio 2020

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

L C Massi[ Courtesy by Lorenzo Cicconi Massi Photography – “Le donne volanti” – from #MayDay #Art ]

Ti cospargono di bitume
_ pece e asfalto liquido _
è un vischio che ti piove addosso
quale che sia la stagione _ senza inverno _
così
all’improvviso
 
sembra una cascata di liquame nero e viscido
 
l’assurdo diventa l’ovvio
chiede la tua resa
non cedi
no
 
d’un tratto è cielo
spazi immensi per volare ancora
_ finalmente ti sei liberata di quell’oscurità _
è così
ti senti volare
respiri profondamente
_ nessuna illusione
non più disillusioni _
 
non serve chissà cosa per essere in cielo
neanche i miracoli sarebbero utili
_ almeno non per te _
ti basta sapere che sei libera d’esistere
 
ecco
adesso voli
stai proprio volando
quasi fossi diventata una nuvola
_ la pece s’è fatta pace
e l’asfalto liquido è un’onda marina _
nessuna burrasca

View original post 15 altre parole

Scoprire che la poesia ha perso una simile esponente ci fa sentire tutti molto più soli. A cura di Paola Cingolani

Sorgente: Addio a Kiki Dimoula, la più grande poetessa greca contemporanea

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

5d9a2c08633b966349ea6bd66f35eb18[ Francesca Woodman Photography ]

L’assenza di empatia sembra essere il tratto distintivo per alcuni disturbi della personalità, quali il disturbo narcisistico o il disturbo borderline. Diversi studi, infatti, dimostrano scarsa attività cerebrale nelle aree collegate all’empatia proprio nei pazienti affetti da tali patologie.
L’intelligenza emotiva apre un varco spazio temporale in questo abisso che è l’altro, ci aiuta a scoprirne gli aspetti meno noti.
Una fortuna immensa che deteniamo è proprio la connessione stretta con l”altro, attraverso la quale riusciamo a non isolarci, anche quando ci sembra impossibile.
Resterebbe completamente inutile ogni isolamento, siamo esposti sin dalla nascita al resto del mondo, dobbiamo scegliere gli strumenti più adeguati – fra tutti quelli che ci vengono forniti – per creare i legami migliori.
Ci è necessario dialogare, condividere, costruire delle reciprocità.
Solo, in questo nostro momento storico, siamo in netta difficoltà: la società ci spinge all’egoismo, ci porta a competere…

View original post 216 altre parole

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

822f2da7edaaa347a33b2c5af2a9c58a

A distanza siderale _ d’istanza immediata _ ci si salva la vita.

***

Si annoti a margine la seguente declinazione di pensiero
non si distingua mai più fra falso o vero
non ci si tuteli nemmeno dall’ingiusto

si faccia come si desidera con gusto.

***

Si proclami alla pubblica piazza la brillante intenzione
non si abbiano solo due pesi e due misure
non si distingua affatto fra tanta gente

si abbondi coi così è perché mi pare.

***

Crepi l’avarizia per questa annotazione e si colpisca senza esitazione
non si calcolino mai più azione né reazione
non si segua neppure un’emozione

si usi la tecnologia e si vada via.

***
Sia apposto un bel tasto rapido d’accensione e spegnimento
a qualunque vecchio umano turbamento
a qualunque obsoleto sorridere o sentire

si faccia solo click o quel che più ci pare.

***

Che l’aggiornamento valga subito in modalità attiva e retroattiva

View original post 66 altre parole

L’influencer di Twitter Paola Cingolani ricorda il poeta dei social Max Conteddu in questa toccante e significativa lettera di saluto

Sorgente: “Hai lasciato un vuoto terribile e un pieno d’affetto”, la lettera a Max Conteddu

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

987bfcd68ba2a2c39f854987b34acfcaSbagliare – sapendo di sbagliare – è la virtù dei diversi: di quelli che hanno imparato almeno l’essenza della vita, quelli che sono consapevoli dei limiti umani.

Lei sbaglia sempre, le piace essere in difetto, guai se fosse onnipotente.


Il fatto è che non tollera proprio – già, è una vera idiosincrasia – quelli che sanno tutto solo loro, i perfetti, i mitici, gli ineccepibili figli di questo tempo convulso che ci vorrebbe tutti uguali, identici, fatti in serie.


Quelli che la felicità dipende solo da loro stessi e – per procurarsene un po’ – ti schiacciano senza pensarci affatto.

Così s’è fermata, aspetta guardandoli passare, e – appena il gregge sarà transitato – lei si dirigerà dalla parte opposta.

@lementelettriche – di Paola Cingolani

View original post

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

noell-oszvald-5

Scappai via e andai lontano
_ la ricorrente s’oppone con
assoluta fermezza e rigetta _
rifiutai la condizione e vinsi
_ Vostro Onore m’appello alla
Giustizia ingiusta della Corte _
corsi e ricorsi ormai distante
dagli stalli d’un tempo asfittico.

Ricorsi _ sì _ ma stavolta storici
_ ricorsi con la cadenza fissa
seriata come da diagnostica _
combinazioni strane di motivi
_ se tutto va bene sarai l’ultima _
priorità che non mi videro mai
fra loro _ ancora _ mi vinsero.

Ad oggi c’è che non mi convinsero.

@lementelettriche – di Paola Cingolani

View original post

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

1551727_10204103574251356_3534804944894467743_n

Impariamo a guardare al tempo in maniera circolare – come fosse una buona e soffice ciambella – non come se stessimo guardando il binario d’una ferrovia ad alta velocità, fatto di rette parallele che si estendono all’infinito ma non si toccano mai.
Proviamoci, almeno, è una grandissima conquista.

Non essendo stanziale l’umanità, ma essendo mutamento continuo, col tempo che passa, coi giri di giostra, noi esseri pensanti impariamo come sia importante l’equilibrio.
Non sono solamente i codici a stabilire il giusto: alla mia età m’è oramai chiaro come il giusto e l’equilibrato debbano essere inscindibili.

Ci sono cose che ho rivoluzionato in questo periodo, anche molto: ad esempio ho smesso di essere inflessibile su alcuni aspetti perché ho superato alcuni limiti.

Un po’ mi stupisco (non sono una che si spaventa con poco) ma – a differenza di prima – non mi preoccupo più molto di me: mi sottraggo ancora…

View original post 352 altre parole

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

580085_373889032658040_98583149_n

Siamo sempre on line, circondati da fake news, da persone che strumentalizzano l’ignoranza della massa, da analfabeti funzionali, da webeti e – categoria peggiore –
da una quantità infinita di Torquemada da social.

Questi ultimi rappresentano la peggiore delle tipologie umane perché, se l’ignoranza potrebbe essere curata (difficilmente, ma con uno sforzo notevole il limite si supera),
è anche vero che il moralista non lo si guarisce.

Mi capita di leggere parole inferte, che trafiggono come spade, scritte – pensate o copincollate – tanto per ferire.

Si vuole affermare una inconsistente presenza per mezzo di idee del tutto effimere,
prive di valore, tanto per dire.

Si scrive per fare presenza, magari si condanna oggi questo e domani quello, tanto per.

Spesse volte leggiamo e ci teniamo a distanza: perché si resta con un pugno nello stomaco o con un pugno di mosche in mano.

La moda che trionfa è l’arroganza…

View original post 212 altre parole

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Nightmare. (Photo by Noell S. Oszvald)
[ Noell S. Oszvald Photography ]

Forse è vera solo la poesia
sottolineo forse
_ smussa le parole modellandole _
proprio come i millenni
o le gocce
fanno con le pietre
o come il mare
che erode le coste
e le scogliere
inesorabilmente

e forse è vero solo il sentire
sottolineo forse
_ chiamarli sogni è sminuirli _
proprio come le anteprime
dei film
che accadono
si fanno realtà annunciate
mentre le percepisco
stando già
a distanza siderale

@lementelettriche – di Paola Cingolani

View original post

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: