Salta la navigazione

Monthly Archives: gennaio 2020

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

e0fc9731dfd8a1d8f95b93ae062b6082

“Le pari opportunità sono un principio giuridico inteso come l’assenza di ostacoli alla partecipazione economica, politica e sociale di un qualsiasi individuo per ragioni connesse a genere, religione e convinzioni personali, razza e origine etnica, disabilità, età, orientamento sessuale o politico.”

Pari opportunità – Wikipedia

https://it.wikipedia.org/wiki/Pari_opportunità

Non starò a dire di politica, né mi voglio addentrare nei meandri dell’oscuro ed intricato percorso che, in questi giorni, vede già troppi pseudo politologi.
Non ne posso più, oltre a non volerlo fare per principio: mi ammorbano e non voglio cadere nello stesso errore.

Mi limito ad una riflessione sull’ex “Dipartimento delle Pari Opportunità”, del tutto personale e quindi arbitraria, magari sbagliata e, perché no, nata da un’utopia che è comunque la mia. Non me ne vogliate.

Ci voleva uno speciale Dipartimento di Stato per difendere i diritti degli esseri umani?
Perché non si discriminasse? Perché non si subissero vessazioni?
Era utile, è…

View original post 323 altre parole

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

di oche e di cigni

Dopo tutto ci sono le papere nell’arca
_ ne prendo atto malvolentieri _
e, si sa, con le papere non si ragiona.

Poi, io che vedo un cigno, faccio fatica
_ vogliamo paragonarlo alle papere? _
così divento pietra e mi chiudo l’antro.

Una magia la posso fare, ne ho potere
_ coccodrilli papere cigni e il domatore _
perché seguire mogia patriarca ed arca?

E’ ch’io sola sono me e il mio pensiero
– la ménte non mente, abracadabra –
mancava solo uscisse una gran capra!

Era degli inferi gran ninfa, Ade l’amava
_ per gelosia di Persefone Mente fu menta _
ma la mia piantina non è menzognera.

La capretta ignorante è priva di valore
_ s’è accaparrata la storia senza onore _
e il cigno, testa alta, impavido alla ribalta.

Roccia ancestrale, pietra dura a levigare
— nella vita nostra non si dà vòto, se non
quando…

View original post 124 altre parole

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

81543864_2693677520728570_395472093170368512_n

LE SFUMATURE DELL’AMORE, Paola Cingolani

Le sfumature dell’amore

sono molteplici

colorano

profumano

acquietano

ci ricolmano i giorni

sono come rose

se c’è qualche spina

vale sempre la pena

per il velluto dei petali

per la fioritura odorosa

per il fogliame intenso

per lo stelo eretto ed alto

così mi sento

se penso a noi

capaci di amicizia fraterna

solidali

sincere

incapaci d’ambiguità

orgogliose l’una dell’altra

presenti

_ spine o petali che siano

ci sappiamo dare tutto _

il tratto che ci determina

non ci può solo limitare

le sfumature dell’amore

nel nostro quotidiano

sono molteplici

non resta che continuare

e colorare oltre

per fiorire

sbocciando ancora

insieme

View original post

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

salvagenteVaga_mente ripercorro col pensiero questo ultimo anno ed è proprio il caso che
lo ammetta: vaga, la mia mente vaga da un episodio a un altro, passa attraverso la demagogia e l’indifferenza dei più, si fa largo, prende distanza e s’arresta.
Di colpo, di_vaga la mia mente e, senza alcun sotterfugio, non mente.
Concedetemi
il gioco di parole: in cambio vi concedo il beneficio del dubbio.

Oggi abbiamo perso anche la forza di combattere e sembriamo annichiliti: siamo
una popolazione senza terra, senza futuro, senza gioventù, senza risorse e – peggio –
senza speranza. Siamo catatonici, neanche lo pensiamo più il domani, siamo talmente invischiati nella fanghiglia di un passato che ci ha inghiottiti come sabbie mobili.

L’opportunismo e l’imbroglio – in nome di qualsiasi credo – sono in netto vantaggio, anche e soprattutto per l’ignoranza e per l’arroganza che, ahimè, ci ha resi miopi, vittime di noi stessi. Ciò…

View original post 271 altre parole

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

d07357e07da7c10659a0cd38d9329307
[ Rodney Smith Photography ]

“Il caso non esiste, e ciò che sembra casuale scaturisce dalle fonti più profonde.”

(Friedrich Schiller)

A chi non è mai successo di imbattersi in una coincidenza, tanto improbabile da sembrare addirittura ai limiti del possibile, come se fra persone – avvenimenti – tempi ci fosse un reticolato invisibile?

Magari c’è un dubbio che diventa quasi ossessione e, d’un tratto, un flash: la mente si focalizza su quello che non avremmo immaginato mai, neppure leggendo la trama di un libro.

Capita di incrociare persone in modo totalmente inaspettato, è del tutto oltre ogni previsione, non lo avremmo nemmeno voluto (in alcuni casi) ma – sta di fatto – accade.

Cominciamo con il dire che non c’entra la casualità.
Stiamo parlando di sincronicità, uno degli aspetti più misteriosi e, allo stesso tempo, sorprendenti che si possano verificare.

Carl Gustav Jung ha coniato la parola sincronicità facendo…

View original post 364 altre parole

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

822fe738ac87ccc8e366a4c0f4addc3b
An_not_azioni
a margine
o a piè di pagina

il bello è che
ne faccio
ancora
molte
non sempre
scritte
anzi
quasi mai

e mi lasciano
quando
li lascio
per non
ri_trovarmi
accanto
coloro
che vorrebbero
stupire
con affetti
speciali

metto il punto
nero su nero
bianco su bianco
visibile
a me soltanto

quanto basta
ad imparare
senza dare
spiegazioni
né ripetere
lezioni
prima d’essere
interrogata

@lementelettriche

View original post

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

83062192_3217021114991873_7656679584884064256_n

L’artista Sabina Comizzi – le cui superbe tele dipinte di rose sono famigerate – ci delizia con un altro evento speciale.
 
Dopo il successo della scorsa estate, infatti, potremo godere di una nuova mostra.
 
Questo fine settimana, sabato 25 e domenica 26 Gennaio 2020, saremo tutti ad ammirare una sua personale esposizione a Pesaro, esattamente allestita in via Branca n° 5, all’interno della saletta
comunale.
 
 
“Le mie rose. A mio padre, amore infinito.”
 
 
Così Sabina esporrà le sue tele fiorite, con l’affettuosa dedica volta a ricordare la recente scomparsa del suo amato genitore.
 
Inutile raccontare a parole ciò che l’artista Sabina Comizzi è capace di trasmettere coi suoi meravigliosi disegni – le emozioni suscitate da quei fiori sono indicibili – sembra, solo a guardarli, di sentire l’odore emanato dagli innumerevoli petali, profumati e vellutati.
 
Certamente, anche questa, è un’occasione che si annuncia…

View original post 27 altre parole

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

di Marina Vicario

A TUTTO ROMANCE!

È stato presentato in questi giorni al Salone dell Cultura di Milano un’inziativa di Pluriversum Edizioni che vuole offrire l’opportunità, a chiunque voglia mettersi alla prova. di scrivere la storia d’amore più bella di sempre.

Il concorso letterario nazionale è completamente gratuito ed è destinato alla ricerca di racconti con storie appassionanti e di valore e perché no… anche con un velo di elegante erotismo.

Possono partecipare scrittori e appassionati della scrittura di tutte le età. Incaso di minore età, saranno i genitori o tutori maggiorenni a dare l’autorizzazione all’eventuale pubblicazione prendendo atto del contenuto spedito.

I racconti più belli saranno inseriti in un’antologia pubblicata a carico della casa editrice di cui non c’è obbligo d’acquisto anche in caso di inserimento del testo.
Questa trasparenza viene garantita dalla volontà di cercare testi scritti da persone di talento.

Consiglio a tutti di partecipare…

View original post 454 altre parole

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

1044751_656498351044381_266927918_nScrivo per prendermi gioco di una realtà che mi va stretta. Me ne faccio beffa così.
Scrivo perché le parole evocano emozioni e sensazioni. Quelle con cui mi rendo piacevole la vita.

Allo stesso modo, io, mi faccio beffa della routine e del quotidiano leggendo: suppongo non siano scindibili – almeno non per chi ama la parola – la lettura e la scrittura.
L’ostentazione è stupida e non m’appartiene, tuttavia con la faccenda dei social, non sono esentata da giudizi – tanto gentilmente quanto inutilmente – elargiti dal Torquemada di turno.
Oggi confesso alcune cose per le quali mi indispongo sempre un po’, cose che mi suscitano amarezza.
– L’ostentazione.
– La superficialità.
– Lo sparlare alle spalle di chi non si conosce, specie se con terzi.
– La mancanza di cultura, di argomenti e di spessore.
(Alcuni meriterebbero un account senza alcun JPG, dove poter solo scrivere – rigorosamente…

View original post 480 altre parole

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

cab4292079865cbea613d56e69355d5b

Potersi rapportare

senza stratagemmi

privi d’interessi

e d’astuzie

_ con lealtà _

è misura

di onestà e

d’intelligenza

allora manchi il gatto

se deve rincorrere i topi

io utilizzo il mouse

tutto al più

l’ostinazione assurda

di dover parlare a un sordo

m’è cosa estranea

non m’appartiene

a chi si sente abile giocatore

replico pronta

col mio assunto

_ l’inutile che fa il paio con l’assurdo _

così la mia mente risponde

rapida

a chi apre fuochi

con le parole

senza detenere

alcun porto d’armi

nel vano tentativo

di alterarmi la realtà

View original post

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: