Momenti di poesia – Solitudini condominiali – di Paola Cingolani

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Ora potrei discutere con voi delle solitudini vissute in due
di quelle vissute in tre o condominiali
potremmo tenerci su un simposio 
potremmo fare o disfare tutto ed il suo contrario
ma non importa
 
mi interesso poco della gente e nulla dell’esteriorità
_ conta ciò che sento _ incondizionatamente
 
 
ed è un sentire tanto intimo ma potente al contempo
che neanche la distanza me lo potrebbe annichilire
 
 
oltre la lontananza
attraversando il silenzio
interpretando il “non detto”
_ un linguaggio a me ostico _
ho intravisto rare forme di vita
ma non comunicavano con l’esperanto
 
 
non ho imparato quella lingua
non l’ho voluta nemmeno interpretare
così aspetto una voce _ nuova _ che possa ancora cantare
mentre me ne sono andata _ distante nell’universo _ mi devo infinitare

Sayuri tumblr_ntlyxoQwE11ry38moo1_500
 
 
@lementelettriche 26/09/2019 Paola Cingolani

 
 
 

View original post

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: