Momenti di poesia – Complice e complemento – di Paola Cingolani

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Chi non riflette non arriva a scoprirlo.

Se si è vigliacchi

si nasconde la testa dall’altra parte

e mentre ci si volta

l’altro può capire

quanto siamo codardi

o quanto siamo coraggiosi.

Deciderà di darci il tempo che meritiamo

forse

ma non aspetterà per sempre

e se anche fosse disposto a farlo

potrebbe non attendere il tempo

l’unico attore protagonista

quale che sia il palcoscenico.

Quindi fermiamoci ogni tanto.

A regole invertite cambia tutto.

Vince chi si fa trovare.

Vince chi si libera da questa cattività.

Vince chi issa la bandiera bianca sul pennone.

Vince chi ha capito il gioco

e _ nonostante tutto _

vuole esserci

rimane

c’è ancora

più e meglio di prima.

Vince chi abbandona la competizione

perché _ così facendo _

sceglie la cosa più rara

esserti complice e complemento.

Non vorrà completarti mai

gli basterai sempre così come sei

e ti basterà proprio così com’è.

View original post 11 altre parole

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: