Salta la navigazione

Monthly Archives: marzo 2019

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

alvento

Senza dimenticare mai
di riparare l’anima _guasta
fori uso causa disamore_
ricevo vento e
respiro mare
 
per scegliere
un momento della notte
e farne approdo _come
sull’isola del tesoro_
 
per raccogliere
le parole in un mazzo
e disporle a modo _come
i fiori in un gran vaso_
 
per redimere
le questioni del tempo
e sentirmi leggera _come
le piume dei gabbiani_
 
 
 
Non ti saprei dire adesso
se è stata solo fantasia
se illusione d’un momento
o proiezione _non so ancora
forse mai saprò né sapremo_
 
ma a te consegno il rebus _tu
potrai risolverlo con sapienza_
senza barare
con prudenza.
 
L’anima è guasta
non va accantonata
merita il tentativo
d’essere riparata.
___Paola Cingolani
31/03/2019___

View original post

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

S’è svalutato il tempo
sì che avrei voluto
potergli conferire
diverso valore
più d’un fattore
da non prezzolare
_ e chissà poi
qual buon vento? _

mi hai spiegato bene

tanto che dovrei
essermi arresa
almeno piegata

sembra un sudario
_ bandiera bianca
era dir poco? _

piagata _ questo sì
resa _ non è l’ora
valuto _ ancòra

ma sogno di fondermi
per poi confondermi
e sorvolare altrove

sento la vibrazione
l’infinito desiderio
diventa stupore

che mi si sciolga
se non m’è data
un’ef_fusione.

bIBO

__ Paola Cingolani
26/03/2019 __

View original post

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Ci sono rare cose
che si misurano diversamente:
c’è un’altra grandezza
potrei dirla ‘materianima’
– strano lemma, solo mio – 
lo cito per chi spazia
da dimensioni note, comuni
fino all’essere profondo.

***

Tu, pezzo di cuore,
ci sei dentro tutto
con le altre poche unicità
che l’universo mondo
generoso casualmente
m’ha dato per regalo.

***

Una gentile concessione
non preventivata
né scontata, anzi,
ma ci siete e m’acquietate.

***

Spero solo di meritarvi
domani, poi domani e oltre.

18765829_10212365298669206_1227223578010658286_n

__Paola Cingolani
25/07/2019__

View original post

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

IoEvanescenteInDissolvenza

Diventare evanescenti
in una dissolvenza
intermittente
quand’è utile
_fosse possibile
sarebbe bello_
senza connotazioni
né connotati mistici
cancellando tutti
i desideri inevasi
_pratiche scomode
e non espletate_
per riprendere il fiato
per tirare un sospiro
per quel po’ di sollievo
 
_essere dotati
di un interruttore_
e accendersi
o spegnersi
al bisogno
come lucciole
nelle notti
calde d’estate
_fermare le idee
specie il pensiero_
all’occorrenza
è la sapiente
sopravvivenza
di chi prosegue
pur stando senza.

__Paola Cingolani
24/03/2019__

View original post

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

11100773_604466993024032_861261732536967226_n
Ora _di grazia_ dovrei andarti bene?

 
In mezzo a tanta indifferenza

e a tanta maleducazione

_in un presente dove il fenomeno

più comune è la noncuranza_

io resto controtendenza.

 
Trovo irresistibili la gentilezza

come i gesti carini in genere

figurarsi quando sono coinvolta

_per quale che sia la cosa

o da chi che sia la persona_

e rigetto tutte le banalità.

 
 
A volte siamo in cerca di noi stessi

vagabondiamo in altri luoghi

dei noleggi spaziotemporali

_o facciamo ricorso ad altre

persone disponibili con noi_

e sono delle sfide palliative.
 
 
Quelli che sembra non si perdano

ci dicono di stare bene ovunque

ma suppongo non ci stiano

_neanche in compagnia del loro Ego

smisurato e represso ingiustamente_

chissà perché dovrei starci bene io?

 
 
Io mi pongo enne ed uno mila quesiti

ora _di grazia_ dovrei andarti bene?

Puoi scegliere in tutta franchezza

View original post 9 altre parole

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

10402460_592795770857821_5159373160708740985_n
Paola ritratta da Angela Caldarulo

Avrei potuto essere diversa da me stessa
magari così sì che mi avresti scordata
la forza di rimuovere è salvezza
e tu non vuoi cancellarmi
ché si ignorano soltanto le amarezze
_contengo moltitudini
non oscure tristezze_
è il bello dell’animo che mi definisce
di me che non sarò mai insignificante.

Non mi hai toccata e neanche sei in fuga
entri in un silenzio assordante
una sorta di letargo tutto tuo
è il silenzio degli insipienti
poi ritorni come l’ombra del passato
_corsi e ricorsi isterici
non certamente storici_
è la dolce eloquenza della nostalgia
di te che non mi hai mai dimenticata.

Ti sono grata di ogni singola piccola cosa
_che tu sia speciale l’ho sempre detto_
ti vedo oltre gli schemi dell’ordinario
sapere di abitarti un po’ di cuore
mi ripaga appieno
mi colma distanze
mi rende giustizia
e ti rende dignità
_il bene…

View original post 32 altre parole

Originally posted on Alessandria today @ Pier Carlo Lava: La poetessa Paola Cingolani è una nuova autrice del blog di Pier Carlo Lava Siamo lieti di presentare una breve biografia della poetessa Paola Cingolani che da oggi è una nuova autrice della redazione di Alessandria today e presto i lettori che ci seguono avranno il piacere…

via La poetessa Paola Cingolani è una nuova autrice del blog — lementelettriche

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

La poetessa Paola Cingolani è una nuova autrice del blog

di Pier Carlo Lava

Siamo lieti di presentare una breve biografia della poetessa Paola Cingolani che da oggi è una nuova autrice della redazione di Alessandria today e presto i lettori che ci seguono avranno il piacere di leggere anche i suoi post.

Paola Cingolani PaUnaeTrina

“Paola Cingolani ha la peculiarità di scrivere con forza e chiarezza il suo mondo interiore.

Nei suoi testi affiora l’autenticità di chi la poesia l’ha assimilata e amata, l’ha fatta propria e riversata nella scrittura come un retaggio di pensiero che tutto abbraccia.

Un “ermo colle” dal quale osserva tutto ciò che accade e lo trasforma in versi di grande impatto emotivo.

C’è un senso epico della vita, quasi una richiesta di spiegazione divina all’esistenza, pur sapendo che le domande non saranno evase.

Vive il suo essere donna e poeta con fierezza, con la consapevolezza di chi…

View original post 59 altre parole

e52e309fa2b68447508c07ce74712c4e

Avrei potuto essere diversa da me stessa
magari così sì che mi avresti scordata
la forza di rimuovere è salvezza
e tu non vuoi cancellarmi
ché si ignorano soltanto le amarezze
_contengo moltitudini
non oscure tristezze_
è il bello dell’animo che mi definisce
di me che non sarò mai insignificante.

 

Non mi hai toccata e neanche sei in fuga
entri in un silenzio assordante
una sorta di letargo tutto tuo
è il silenzio degli insipienti
poi ritorni come l’ombra del passato
_corsi e ricorsi isterici
non certamente storici_
è la dolce eloquenza della nostalgia
di te che non mi hai mai dimenticata.

 

Ti sono grata di ogni singola piccola cosa
_che tu sia speciale l’ho sempre detto_
ti vedo oltre gli schemi dell’ordinario
sapere di abitarti un po’ di cuore
mi ripaga appieno
mi colma distanze
mi rende giustizia
e ti rende dignità
_il bene di noi esseri umani
è mutevole ma non stanziale_
se c’è non scompare
anche se non mi basta
viverti nella memoria
non mi bastava allora
né mai mi basterà.

 

 

Paola Cingolani
21/03/2019

Stanotte ho riflettuto

_e capirai che novità_

ché concentrarsi serve

specie quando si pensa.

 

Ho riflettuto sin troppo

_e di tempo non ne ho_

ché inseguire un sogno

pare errore di gioventù.

 

Stallo qui con pazienza

_e attendo il Verbo sia_

ché pronuncio alcune frasi

fingendo vogliano sentire.

 

Poi s’è accesa la mia mattina

_caffè con una sonora sberla_

ché ora farò un grande viaggio

ovvio me ne andrò via da sola.

 

Del grande treno di noi stessi _orbi_

sappiamo scorgere un vagone solo

che corre via _i giorni binari

non s’incrociano a volte_

come rette parallele

senza gli scambi

non sempre

rare volte

anzi mai.

 

FotoMia

Paola Cingolani
22/03/2019

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: