Le mani

after-the-anniversary
(Art Photography from the web)

[…] Nel 2018 di manine maligne, sediziose, furtive ne abbiamo viste parecchie, fra politiche o giornalistiche, favorite dalla memoria corta della coscienza collettiva e dalla volatilità di una certa informazione on line fulminea, alla bisogna, nel cancellare o nel correggere. L’ultima manina è di ieri. […]

(Da Repubblica – Massimo Arcangeli)

“Manina” – con chiara accezione negativa e manipolatoria – è il termine che emerge a pieno titolo dal sondaggio col quale, il noto linguista e sociologo della comunicazione, ha elencato alcune parole che, in questo 2018 appena archiviato, sono state dette e ridette.

Mettere le mani su qualcosa, o su qualcuno, pare si intenda subito in modo negativo: eppure potremmo fare un’infinità di cose meravigliose con le mani, dalle carezze agli abbracci… sperando nel tocco di mani calde (altrimenti ci potrebbe persino venire in mente un’aria de “La Boheme” di Puccini intitolata “Che gelida manina”, idea subito accompagnata da un sorriso, così com’è successo a me).

Le mani: uno degli “strumenti” più importanti del corpo umano diventano immediatamente qualcosa che contamina. Personalmente mi soffermo a riflettere su questa contaminazione e mi torna in mente un detto, una sorta di monito che i latini usavano con altro significato.
La frase è tratta dal Nuovo Testamento e appartiene a San Paolo Apostolo, si trova in un’epistola inviata a Tito.

«Omnia munda mundis; coinquinatis autem et infidelibus nihil mundum, sed inquinatae sunt eorum et mens et conscientia.»
(Nuovo Testamento – Lettera di San Paolo)

[Tutto è puro per i puri; contrariamente niente è puro per i contaminati e gli increduli, perché hanno inquinata l’intelligenza e la coscienza.]

Ecco, fondamentalmente, i puri vedono le mani che accarezzano, le coscienze inquinate e le intelligenze contaminate vedono le mani che compiono azioni malevole.

Buon anno nuovo a tutti.

 

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: