Lasciare un segno

[…]
È folle e usata, l’anima.

Dio guarda la nostra debolezza.

Vorremmo una certezza.

Di noi nemmeno più ridi?

E compiangici dunque, crudeltà.

Non ne posso più di stare murato
Nel desiderio senza amore.

Una traccia mostraci di giustizia.

La tua legge qual è?

Fulmina le mie povere emozioni,
liberami dall’inquietudine.

Sono stanco di urlare senza voce.
[…]

“La pietà” – Giuseppe Ungaretti

Unite dal destino: non soltanto quello d’aver studiato insieme.
Unite dall’affetto e dalla solidarietà perchè, al di là del tempo e
degli eventi, noi ci siamo investite d’una carica importante.
Insegnare significa lasciare un segno negli altri e, quel segno,
lo lasciamo l’una nell’altra, nei nostri figli, nei figli che ci sono
stati affidati dagli altri o nelle persone che ci affiancano.

Ragazze preziose dell’Istituto “Stella Maris”, essere anche solo
una di noi è e resta privilegio.
Cerchiamo ancora di splendere come solo la luce nel buio può.
Continuiamo a supportarci “in-segnando” – lasciando quel segno
che rappresenta la differenza – nell’anima di chi ci sta accanto.

Insegniamo ancora il sorriso, la comprensione, i valori che ci
hanno portato ad essere così belle, unite, coese e solide: persino
nel buio più cupo della disperazione.
Per noi tutte e per Michela, la quale non ci abbandonerà mai, mai.
Non lo permetteremo.

tumblr_n9iq1ue7m31tb8godo1_500

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: