Un altro nome da spuntare

56e45aca1e4a3ecf138180ff2c2aa13a

Sembra la lista di Auschwitz e Birkenau questa
con quell’ennesimo nome da spuntare pure oggi
il passato, la bella infanzia, le case dei miei giochi
_ luoghi senza memoria dove vive solo il ricordo_
numeri e date che si aggiungono a volti e a nomi
affetti che mi sono appartenuti e che diventano vuoto
_vuoto cosmico o vuoto pneumatico, dilla come credi
chè tanto luce, elettroni e fotoni sembra più strano_

vuoto ch’è assenza e incombe su ognuno in tanti modi
_distanza siderale che a volte è liberazione e altre no_

“Prendimi la mano figlia mia e accompagnami tu”
_via da qui vorrei ci fossi ancora tu con me peccato_
e l’ambivalenza di queste parole è rara e immensa
“Non posso venire con te ma mandami dei segnali”
_ chessò io una notizia, un dispaccio, fammi cenno_

restiamo in contatto e telefoniamoci ancora oggi, sì
_un modo lo troveremo anche se i fili sono tronchi_
probabilmente è quello che mi piace pensare adesso
morire un po’ meglio per morire un po’ di meno noi
e non penso che ai numeri: pure le date combinano

i miei più grandi amori sono quasi tutti particelle ora
_qui mi resta quella luce viola che non posso dire_
con la lontananza sempre più allargata alla misura
come il mio mare che m’abbraccia e m’accoglie laggiù
con lui ho stretto un patto d’alleanza segreto nascendo

09/ 08/ 2017

A Decio, a Lucia, a Angelo, a Roberto, agli altri…
e “Ciao Saverio” anche a te.

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: