Sbagliare è la virtù dei diversi

Sbagliare – sapendo di sbagliare – è la virtù dei diversi: di quelli che hanno imparato almeno l’essenza della vita, di quelli che sono consapevoli dei limiti umani. Lei sbaglia sempre: le piace essere in difetto, guai se fosse onnipotente! Il fatto è che lei non tollera proprio – una vera idiosincrasia – quelli cheContinua a leggere “Sbagliare è la virtù dei diversi”

Distanziarsi è necessario

   Distanziarsi è necessario – non ferite, non lo fate –    chè le distanze poi ci sono – inesorabili calano eterne –    uccidendo ogni speranza azzerando ciò che è stato. Prendo con me soltanto un bagaglio: l’essenziale, neanche contemplo altri generi di conforto durante questo viaggio. Vado via, raggiungo il mio altrove, camminoContinua a leggere “Distanziarsi è necessario”

Lei voleva andarsene via

Lei voleva andarsene via. Era bravissima ad andarsene – oltretutto – e innumerevoli volte si era già trovata a ricominciare. Un nuovo inizio equivale alla salvezza. Lo aveva imparato benissimo lei. E’ andata via sempre a testa alta: consapevole di aver dato più di altri, cosciente dei “Non sapevo” talmente fasulli che al cospetto Giuda stesso diventerebbeContinua a leggere “Lei voleva andarsene via”