Il pianto non è sempre bagnato

Se mi soffermo a pensare
– quasi non ricordassi di me stessa –
non so dire e neanche quantificare
da quanto non piango più?

Eppure piango intimamente
– avrò finito i vasetti lacrimali –
ma non posso permettermelo
soprattutto non voglio farlo

– sono lezioni imparate bene –
il pianto non è sempre bagnato
la vita insegna se la si vuol capire
e io non so frignare ma rialzarmi.

Che io faccia un po’ paura è ovvio
– sono differente così spavento –
ma è d’una grande utilità questo
tiene alla larga e seleziona molto.

Così della mia presunta stramberia
– non ch’io mi faccia vanto, no –
ma nemmeno lascio mi porti il vento
come strappata, in balia d’ogni folata.

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

4 pensieri riguardo “Il pianto non è sempre bagnato

  1. Tutto quello che accauto lì visto da lontano è spaventoso ,Non fa solo piangere,ti spacca il cuore.Persomalmente quando vedo quelle case che ora sono un cumulo di macerie, ora la neve ,è una sofferenza continua. Vorrei correre lì con voi, dare tutto quello che ho,tutte le mie forze. In concreto invece riesco solo a dire Coraggio,Coraggio amici miei e è vero le lacrime sono svanite.
    😎

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: