Salta la navigazione

Tiziana Campodoni - Blue moon

bimbo-a-testa-in-giu

La noia delle stesse frasi, delle medesime insulse opinioni mai approfondite,

la stanchezza prodotta dalle stesse affettazioni che attendono di suscitare simpatia anche se non lo sanno…

La crudeltà banale di rifugiarsi in un dettaglio per non mettersi mai in discussione o per colludere con i potenti,

la meschinità nell’evitare le altezze che non si possono guardare,

la brutalità di un pensiero volgare troppo superficiale per comprendere  profondità e  insulta stupidamente se stesso nell’ “altro”.

La divisione dei concetti che non chiarisce e reimposta un nuovo mosaico in una mescolanza che danneggia. Infinite variazioni sul nulla.

L’assenza di stile e l’eccesso di maniera che resta implacabile in superficie e non penetra e non travolge non porta temporali, risvegli, strazianti tensioni.

Rimaniamo compatti, rimaniamo adesivi, rimaniamo confusi , restiamo immobili … Non siamo credibili … Mai un tempo in levare, un’assunzione di colpa, un sobbalzo d’incredulità, mai uno scatto dignitoso; il…

View original post 73 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: