As_senza o pre_senza? Non c’è differenza… “Vela viola s_piegata d_al vento”

Giusta_mente percepisco l’as_senza come pre_senza.   Ci si affida sempre alla mente – un passato che è oggi presente – e differisce l’esteriorità a dispetto della personalità.   Del mare sono chi_glia e fi_glia approdo per te.   Possono togliermi solo cose – oggi come ieri devo dare – non c’è differenza alcuna per me è esclusivoContinua a leggere “As_senza o pre_senza? Non c’è differenza… “Vela viola s_piegata d_al vento””

L’umiliazione del menefrego in aggiunta al non pensiero

“Le persone che non pensano sono quelle che non ascoltano mai”. Haruki Murakami Chi non pensa non ascolta e – per la proprietà transitiva – chi non ascolta non pensa. Avrei delle persone le quali mi hanno fatto tornare in mente questa frase che, il grande Maestro Murakami, ha twittato qualche tempo fa. Non pensare è –Continua a leggere “L’umiliazione del menefrego in aggiunta al non pensiero”