#gerundiDiversi ha scelto #taggando – com’è andata?

Noi “gerundie del venerdì” – @PaolaToogoodxme & @redaelena – ci divertiamo con la #TL e, al contempo, ci troviamo dati oggettivi… a volte anche imprevisti. Con #taggando è stato esattamente così: lo abbiamo scelto provocatoriamente, è di certo un gerundio inconsueto perché collegato alla rete… ci siamo dette… ma così non è stato. Successo ne ha avuto, di sicuro, siamo finiti tutti  persino su Google:

http://www.breaking-news.it/trend/%23taggando

ma ciò che non avremmo (soprattutto io, Paola) previsto è il numero di significati attribuibili a quello che – di fatto – non è un neologismo.
“Tag” è un inglesismo, questo sì, e lo si usa non solo riferito alla rete, ai blog, ai Social Network: “Tag” ha diverse sfumature.

“Tag” si dice riferendosi ad un’aggiunta di versi personali o – comunque – di una chiusa sotto a dei versi già scritti.

“Tag” si dice di versi che non rimano esattamente.

“Tag” significa agnello di due anni d’età.

“Tag” significa luogo comune, discorso ovvio ed inutile.

“Tag” significa segnale, simbolo, richiamo.

“Tag” si chiama il contrassegno che applichiamo sui bagagli negli aeroporti.
“Tag” si usa per intendere l’estremità della coda di un animale.

“Tag” si dice di ogni etichetta.
“Tag” è quello che viene ad essere apposto su ogni pacchettino.
“Tag” è la targhetta che le nonne apponevano sui barattoli di conserve o di marmellate fatte in casa.

“Tag” si dice della punta d’una specie di iniezione con la quale si contrassegna sottopelle un pesce (o un animale) per compilarne – subito dopo – una scheda dati al fine di monitorarlo scientificamente.

Insomma “Tag” non è “Share” (condivisione) ma – spesse volte – siamo proprio noi che utilizziamo la rete a non conoscere la stessa. Questa volta, di certo, preparandomi per #gerundiDiversi posso dire di aver imparato molte cose che non conoscevo riguardo le declinazioni possibili del “Tag”. Soprattutto ho scoperto che “Tag” è un termine il quale esiste da prima che venisse anche solo immaginata ed inventata la rete!

Adesso vediamo e sentiamo la mia Socia @redaelena così da inventarci un nuovo gioco da condurre con voi e con #gerundiDiversi – venerdì prossimo – su Twitter!

 

Paola Cingolani & Elena Reda

 

 

 

 

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: