Che vuoi forse compagnia?

Sei tornato, l’avevi detto: “Rientro i primi di settembre”.

Io – quasi – sentivo addosso una smania strana, un po’ come se pensarti mi facesse dolere il cuore. Quella voce che dentro alla mia testa ronzava e mi diceva che non saresti venuto in vacanza con me… che poi, per me, non è vacanza.

Non so come spiegarlo: nella mia mente qualcosa diceva “No! Sei solo una povera illusa: lui non ti accompagnerà, ci sarà un evento ad impedirglielo. Che vuoi forse compagnia? Tu? Ma sei sempre andata sola – sii seria – non ti disegnare scene impossibili.”

E l’impedimento è arrivato puntualissimo, anzi, in anticipo: ti aspettava al tuo rientro dall’America.

Ti ho collegato milioni di volte alla malattia e – dopo – alla morte di mio padre. Mi sono anche indignata con te. Tu che cercavi di incoraggiarmi ed io che mi dicevo “Parla bene lui che ha ancora i genitori, accidenti come è bravo…”

Facevo una differenza ingiusta e mi sentivo – inconsapevolmente – vittima.

Oggi ti chiamo, scopro che sta male tuo padre e che è ricoverato mentre tu – col tuo solito modo gentile – mi dici che presto verrai a trovarmi, che anche io ti manco, che ricordi persino quando mi proponesti di venire in America con te.

“Perché? Che abbiamo mai fatto di male noi due?”

Certo gli eventi non sono nostri amici e il tempo ci scappa via. Probabilmente siamo anche poco abili nel cercare di acciuffarlo ma una promessa te la faccio: d’ora in avanti – qualsiasi cosa mi chiederai – non ti dirò più di no.

Non si può negare nulla ad un uomo come te, ad uno che – dopo nove anni – ancora ricorda una donna che non l’ha voluto seguire. E magari doveva passare tutto questo tempo perché tu capissi come stavo, perché io sistemassi le mie cose, perché facessi fronte alle mie responsabilità di genitore… perché sono sempre più fiera di te, di ciò che hai dimostrato fino adesso e di ciò che – credo – dimostrerai.

Pubblicato da Paola Cingolani

Paola Cingolani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: